domenica 27 maggio 2012

IL PROBLEMA ECONOMICO PER LA SOCIETA'


La trasformazione delle risorse disponibili al fine di soddisfare i bisogni umani rappresenta il problema economico per la società.

Questa definizione permette di mettere in luce alcuni punti:

1)      Il fatto che gli esseri umani vivono in società rappresenta un problema economico. La teoria economica standard è basata sullo studio del comportamento individuale il quale rappresenta un mezzo per comprendere come la società risolve il problema economico;
2)      Ambiente naturale e sociale: l’ambiente sociale, come quello naturale, è composto da risorse (umane) disponibili, impone dei vincoli di soddisfacimento dei bisogni individuali e può essere trasformato da interventi economici;





Quindi possiamo dire che:

Si parla di problema economico per la società quando la trasformazione delle risorse disponibili, allo scopo di soddisfare bisogni, richiede di risolvere problemi di scelta.


Lo studio dell’economia implica quindi l’individuazione e l’analisi delle scelte che gli individui che compongono una società si trovano a fronteggiare, e delle modalità con le quali tali scelte vengono compiute. È possibile quindi rappresentare sinteticamente gli elementi importanti delle scelte economiche che la società deve affrontare nel proprio complesso attraverso la predisposizione di una MATRICE, nelle cui righe vengono riportate le varie tipologie di trasformazione delle risorse, mentre nelle colonne troviamo le modalità delle scelte economiche.

Modalità delle scelte economiche

qualità
(che cosa)
quantità
(quanto)
tecnologia
(come)
tempo
(quando)
località
(dove)
Produzione





Consumo





Scambio






In che cosa consistono le varie tipologie di trasformazione?

·         PRODUZIONE:
-          La produzione trasforma le risorse naturali non utilizzabili in beni   utilizzabili dagli  esseri umani;
-          Inoltre la produzione modifica l’ambiente naturale attraverso l’installazione dei mezzi fisici necessari e l’uso indiretto di altre risorse ambientali (ad es. aria, acqua, ecc.).

Quindi ogni decisione produttiva richiede la soluzione del problema di cosa produrre, come, dove e quanto.

·         CONSUMO:
-          Il consumo è l’atto conclusivo del ciclo di utilizzo delle risorse disponibili;
-          Il concetto di consumo e strettamente legato a quello di produzione poiché:
o   La produzione dei beni deve essere appropriata al fabbisogno della popolazione;
o   La produzione deve essere in grado di mantenere nel tempo il consumo desiderato.

Anche il consumo deve risolvere i problemi di scelta: dove consumare, quanto, cosa ecc.

·         SCAMBIO: Lo scambio di risorse tra individui è il modo con cui ciascun soggetto può modificare le risorse a propria disposizione se queste non sono soddisfacenti rispetto ai bisogni;

Quindi lo scambio è una manifestazione del fatto che ciascun inividuo può interagire economicamente sia con l’ambiete naturale che con quello umano.

Nessun commento:

Posta un commento